20 trend per la primavera-estate 2019

Quando New York, Londra, Milano e Parigi chiudono la sessione di sfilate le città ritornano alla propria routine quotidiana e lasciano dietro di sé stupore, ammirazione e sorpresa. Talvolta  anche malcontento e preoccupazione per la moda che verrà.

Ma sono soprattutto le tendenze a lasciare il segno e a far parlare di sé, tra acclamati ritorni e inaspettate new entry. La primavera-estate 2019 si prevede ricca di colori, stampe, contrasti e abbinamenti estrosi per una stagione all’insegna della libertà e della joie de vivre. Una dimostrazione? Il ritorno degli anni Ottanta, più esuberanti e glamour sotto forma di minidress, paillettes e sandali con plateau come dimostrano le passerelle di Saint Laurent e Isabel Marant. Poi un’esplosione di colori vitaminici che vede l’arancione brillante sotto i riflettori aggiudicandosi il premio di colore di stagione (Fendi). Le giacche maschili che invadono il guardaroba femminile per look più trasgressivi e boyish (Celine). L’avvento dei biker shorts che scendono dalla sella della bicicletta per calcare il catwalk degli stilisti più celebri (Prada).

Gli accessori? Irriverenti ed esagerati come gli occhiali da sole XXL avvistati da Gucci ma anche raffinati e chic come le borse retrò di Chloé. La prossima stagione calda, dunque, si prepara ad essere un mix di stili ed epoche per un risultato dinamico e coinvolgente.

Ecco i 20 trend per la primavera-estate 2019 direttamente dalle sfilate.

20 trend