Il suo vero nome è Damian Giovanni Pietro, classe 2003, ed è uno tra gli aspiranti vincitori della ventesima edizione di Amici. Un talento indiscusso il suo, che lo ha portato dritto ai vertici delle classifiche musicali nazionali, coinvolgendo il pubblico di tutte le età, non solo con la sua musica, ma anche con i suoi ideali di inclusività.

Proprio così: a soli diciotto anni Sangiovanni si mette in gioco e porta in televisione un carattere forte ed uno stile indiscutibile. Sin da subito infatti, si è fatto notare per i suoi outfit, in particolare, per le sue coloratissime unghie che hanno scatenato non pochi pareri discordanti.

Ora io ho 18 anni, mi vesto di rosa e mi metto lo smalto alle unghie. Eppure cosa mi importa? Cosa importa a te?

Sabato scorso, 27 marzo 2021, durante il serale, il cantante ha sfoggiato un look molto particolare indossando un foulard viola in testa, quasi come fosse un velo. Inutile dire che il caso è subito esploso sui social: numerosissimi i commenti negativi che lo hanno, alcuni ironicamente, altri un po’ meno, paragonato a Masha, personaggio dei cartoni animati, o anche alla Befana. Un’ennesima dimostrazione da parte sua, un modo singolare di “stuzzicare” il web e sicuramente una trovata efficace per far parlare di sé, in qualsiasi circostanza, e soprattutto, zittire l’ignoranza dei soliti “leoni da tastiera”.

“Io voglio essere un esempio”

Tuttavia, quello di Sangiovanni è solo un modo, nel suo piccolo, di dare spazio e voce a chi non ce l’ha; i suoi sono tutti messaggi contro gli stereotipi sociali, contro l’omofobia e la diversificazione. In un dialogo con la ballerina Giulia ha affermato chiaramente: “Il ragazzino che si vuole vestire colorato, che vuole essere femminile, che vuole amare un uomo o vuole mettersi lo smalto, lo fa! Puoi essere un esempio. Io voglio essere un esempio”.

Sangiovanni, un “ragazzino” di soli diciotto anni sta dando prova di una forte personalità, di un forte carisma e di uno stile open minded che è decisamente al passo con i nostri tempi, ma soprattutto, che rispecchia a pieno i valori sociali della moda, per chi di moda se ne intende!

Laura Scarciglia