La collaborazione tra Italia Independent e Billionaire Boys Club, il brand di streetwear fondato dal musicista americano Pharrel Williams, annunciata lo scorso gennaio, dà i suoi primi frutti.
Da fine ottobre, infatti, sono disponibili nei monomarca e sugli store online dei due brand i primi due modelli di occhiali da sole realizzati in co-branding, declinati in diverse varianti di colore; entrambi hanno un prezzo al pubblico di 150 euro. I negozi Italia Independent sono situati a Milano, Torino e Miami, mentre quelli di Billionaire Boys Club a New york, Londra e Tokyo.

Tutti e due i modelli hanno un look sportivo, ma se il primo ha un design dinamico, il secondo presenta un mood più fashion. Caratterizzate da montature leggere, entrambe le proposte hanno la lente libera, ad ampio campo visivo.

Fondata da Lapo Elkann nel 2007, Italia Independent ha registrato nel primo semestre 2018 un calo di fatturato del 26,6%, passando dai 16,05 milioni di euro del primo semestre 2017 a 11,78 milioni, a causa della vendita la scorsa primavera di quote societarie di Independent Ideas (il 26% delle quote a Publicis Groupe S.A. e il 25% a Laps To Go Holding Srl) e della società Alialux Srl, con cessione dell’intera quota partecipativa, pari al 70%, nel maggio 2018.

L’EBITDA ha però registrato un decisivo incremento, attestandosi a 512mila euro rispetto ai 35mila euro dell’anno precedente. Il risultato netto di gruppo, pari a -3,14 milioni di euro nel primo semestre del 2017, è tornato in positivo, a 1,76 milioni di euro.