Come era stato preannunciato lunedì a seguito della pubblicazione di un video misterioso sui vari profili social di Céline Dion, la cantante canadese si lancia nella moda per i più piccoli. In collaborazione con il marchio israeliano Nununu, cha ha sede a Tel Aviv, la star internazionale presenta una prima collezione di vestiti unisex per neonati e bambini.

È attraverso un comunicato che Céline Dion e Nununu hanno confermato la loro collaborazione per il lancio del brand Celinununu (www.celinununu.com). L’etichetta proporrà intenzionalmente dei vestitini “gender neutral”, come spiega il marchio stesso nel suo sito web, per i bebè e i bambini di età compresa tra gli 0 e i 14 anni. La prima collezione, disponibile in tutto il mondo attraverso l’e-shop, conta già 70 capi di prêt-à-porter e accessori.

La prima collezione comprende in particolare dei pantaloni, dei leggings, delle magliette, e poi felpe, abitini, giacche e accessori. I prezzi andranno dai 22 euro (per un cappellino per neonati) fino ai 351 euro per una giacca di pelle.