Riparte da cinque cappotti il marchio Mila Schön, di proprietà del gruppo Itochu, che vede al debutto stilistico la svedese Gunn Johansson. La designer ha una lunga esperienza con Agnona e si vede nel tocco pulito e senza tempo della proposta con cui inaugura il riposizionamento del marchio.

Viene dall’archivio il primo cappotto, senza revers e con bottoni a contrasto, così come quello sagomato – il tipico ‘city coat’ – con bottoni dorati. Semplice e perfetto il modello a kimono, così come quello a vestaglia.

A fianco dei cappotti, a comporre un guardaroba modulabile, un unico modello di gonna passepartout, svasata e disponibile in tre lunghezze diverse, da abbinare alla blusa con la stampa ripresa dalla fibbia di una cintura d’archivio.