Prima ci hanno pensato le fashioniste, da Bella Hadid a Kendall Jenner, a rispolverarla dall’armadio e mostrarla per le strade più cool. Ora è Maria Grazia Chiuri stessa a riportare in auge la mitica Dior Saddle bag, la borsa a forma di sella nata nel 1999. Sono trascorsi parecchi anni, ma il tempo non sembra essere mai passato per quest’icona. Ora si rifà il look ed è pronta a (ri)conquistare tutte le fashion addicted.

Che fosse uno dei nuovi cult per l’autunno-inverno 2018/2019 l’avevamo capito sin dalla sfilata andata in scena a Parigi, dove l’It Bag ha catalizzato l’attenzione di stampa e buyer. Che avesse uno stile originale e per questo indimenticabile è sempre stato sotto gli occhi di tutti, sin dalla primavera-estate 2000, quando Jhon Galliano la mostrò per la prima volta in passerella. Una bag dalla tipica forma a sella di cavallo, dall’eleganza equestre ma incredibilmente cool grazie alla staffa a forma di “D”.

Saddle

Oggi l’oggetto di culto di Carrie in Sex and the City, ma anche di star del passato e del presente come Beyoncé, Katie Holmes e Elle McPherson torna in nuove vesti must-have. Una versione in pelle a tinta unita e una patchwork d’ispirazione Seventies, interamente ricamata a mano e provvista di tracolla etno-chic. In tempo per essere messa in valigia e sfoggiata ad Ibiza dalle influencer del momento. Come indossarla? Il miglior consiglio di styling arriva dalla Chiuri in persona: “Credo che questa borsa iconica della Maison Dior rappresenti l’accessorio perfetto per affrontare questa battaglia che è la vita quotidiana.

La Saddle bag è una borsa che va indossata esattamente come una camicia o una giacca

pratica con la sua lunga tracolla che quasi ti dimentichi di averla. Ti permette di portare tutto ciò di cui hai bisogno sempre con te.