Sports Illustrated fa la storia e mette per la prima volta in copertina una modella in burkini e hijab. Gli scatti mostrano Halima Aden mentre indossa un tradizionale velo e costume da bagno islamico sull’edizione ‘Swimsuit’ del magazine.

“Siamo assolutamente entusiasti – ha detto la redazione di Sports Illustrated – di annunciare che Halima Aden è il nuovo arrivo nella famiglia di Sports Illustrated Swimsuit e fa storia come la prima modella mussulmana ad indossare hijab e burkini per il magazine”.

La Aden è di origini somale ed è nata in un campo rifugiati in Kenya. All’età di sette anni si è trasferita negli Stati Uniti e a soli 19 anni fece per la prima volta storia come prima donna ad indossare un hijab durante il concorso di bellezza per Miss Minnesota entrando nelle semifinali.

“Ci sono così tante donne mussulmane – disse all’epoca che si sentono fuori dai canoni tradizionali di bellezza. Ho solo volute dire loro che va bene essere diverse. Anche la diversità è bellezza”.