Chanel ha confermato in una dichiarazione ufficiale che il suo leggendario stilista Karl Lagerfeld non sta molto bene, dopo che il couturier tedesco è stato assente da entrambe le sue sfilate d’alta moda a Parigi.

La maison ha pubblicato un comunicato dopo la seconda sfilata, annunciando che Karl Lagerfeld “si sentiva stanco”.

È la prima volta dopo molti decenni che Karl Lagerfeld non è venuto a salutare il pubblico dopo un défilé. È noto che lo stilista apprezza particolarmente le ovazioni che gli vengono tributate dopo ogni evento che organizza sulle passerelle, per le tre case di moda di cui è Direttore Creativo: Chanel, Fendi, e la sua griffe omonima Karl Lagerfeld.

In un mondo della moda in cui le notizie corrono e si diffondono alla velocità della luce, Chanel ha prima dichiarato che Karl sarebbe stato presente alla seconda sfilata. È stato persino chiesto al suo DJ di riferimento, Michel Gaubert, di annunciare proprio questa informazione al termine della sfilata, insistendo sul fatto che Monsieur Lagerfeld era sicuro di fare un’apparizione al secondo evento. Ma alla fine, Karl non è venuto a nessuna delle due sfilate, in occasione delle quali il Grand Palais era stato allestito come villa con giardino mediterraneo.

Dopo il secondo défilé di Chanel, la maison ha infine pubblicato il seguente comunicato: “Chanel ha presentato al Grand Palais la sua collezione Primavera-Estate di Haute Couture per il 2019 in un giardino mediterraneo. La collezione disegnata da Karl Lagerfeld trova ispirazione nel suo periodo preferito, il XVIII secolo. Alla fine della sfilata, durante il tradizionale saluto finale, il signor Lagerfeld, Direttore Artistico di Chanel, che si sentiva stanco, ha chiesto a Virginie Viard, Direttrice dello Studio di Creazione della Maison, di rappresentarlo e venire a salutare gli ospiti a fianco della sposa.Virginie Viard, come Direttore dello Studio Creativo, ed Eric Pfrunder come Direttore dell’Immagine di Chanel continuano a supportarlo e ad assicurare la continuazione delle collezioni e delle campagne d’immagine del marchio”.

Dal gennaio del 2018, quando Karl Lagerfeld ha cominciato a mostrarsi in pubblico con la barba, sono iniziate speculazioni sul suo stato di salute. Anche se ha ancora la mente acutissima e vivace, e la lingua più veloce e impertinente del continente europeo dai tempi di Oscar Wilde, Karl Lagerfeld sembrava camminare in modo sempre più incerto dopo ogni nuova sfilata.

Ci sarà un ritiro? Lo capiremo ben presto!

Buona Domenica!