Torna il Kimono. La primavera a Venezia parla di moda. Questa volta con i colori, la freschezza e la fantasia della primavera. Venice Fashion Spring. Il weekend della moda in laguna organizzato da Veneziadavivere.  Protagonista palazzi e negozi venerdì 13 aprile e sabato 14.
Con eventi, sfilate, tour, concerti e cocktail nei palazzi veneziani, nei musei, nelle vie della moda, per promuovere i fashion designer, i creativi, la sartorialità. L’artigianato della città dove la moda e lo stile hanno avuto inizio.
L’evento è stato al  Museo di Palazzo Grimani con l’opening di Antonia Sautter che presenterà “Kimono à Porter”, la moda come messaggio di libertà, un tributo al legame storico di Venezia con l’Oriente, fonte di ispirazione della moda veneziana fin dal ‘500.

I Kimono disegnati e fatti a mano da Antonia Sautter nel suo atelier nel centro storico di Venezia riassumono, infatti, le suggestioni della tradizione e l’estro contemporaneo.

Kimono

“Kimono à porter” è il messaggio che la stilista veneziana desidera lanciare agli appassionati di moda ed ai sostenitori del “handmade.

«La moda è un messaggio di libertà» spiega la stilista. I tessuti pregiati sono stampati a mano seguendo le antiche tecniche orientali. Con matrici in legno o in formica creando infinite combinazioni di pattern che rendono ogni capo unico nel suo genere.