Philipp Plein moltiplica le collaborazioni nel mondo del calcio annunciando un nuovo accordo con l’AC Monza.

Il marchio tedesco, dopo Roma e Monaco, diventa official fashion partner della squadra della famiglia Berlusconi, di cui vestirà, per le prossime tre stagioni sportive, giocatori e dirigenza, in tutte le occasioni ufficiali, viaggi e trasferte.
A darne notizia sono stati, in una conferenza stampa congiunta svoltasi presso la sede del marchio a Lugano, in Svizzera, il presidente Silvio Berlusconi, il presidente della squadra Paolo Berlusconi, l’AD Adriano Galliani e lo stilista Philipp Plein.

In tutti capi in total black lasciano spazio a dei piccoli tocchi di rosso: dall’iconico teschio sul rever della giacca, al piping degli accessori, fino al colletto della camicia, oltre che al crest “AC Monza” sul petto dei capispalla.

Molta attenzione anche nell’ultimi di materiali e finiture, dal lettering gotico sui suit e sul cappotto, abbinati a oxford lucide in vitello abrasivato con dettagli a contrasto, alla tote bag in croco stampato e lettering impunturato.

La società calcistica, che oggi milita nel campionato di Serie C, è stata fondata nel 1912 e vanta il record di presenze in Serie B, ben 38. Nel 2018 è stata acquisita al 100% del gruppo Fininvest della famiglia Berlusconi, che mira a portarla in Serie A.

Un bozzetto Philipp Plein x AC Monza