Le tinte labbra sono un’amore a prima vista! Per chi non le conoscesse ancora, la tinte sono dei rossetti  liquidi o meglio un inchiostro per labbra con effetto tatuaggio temporaneo, dal finish impalpabile.

In pochi secondi, il colore si fonde con la pelle, si fissa sulle labbra e resta intatto per ore…a prova di bacio!

In realtà il concetto è stato ripreso da un prodotto già esistente da anni, le tinte 2 in 1, quelle con una parte liquida pronta ad asciugarsi e ad opacizzarsi, e una glossata idratante da applicare sopra per rendere le labbra meno secche!

Trovarle, ormai, è facilissimo: tantissimi sono i brand in commercio che propongono tinte per labbra, partendo da quelli low-cost fino ai brand di lusso. Si possono scegliere tinte dalla texture mat, shine, effetto lacca, nella classica versione a stick o con l’applicatore in schiuma, insomma questione di gusti.

Perfette per ogni tipo di occasione dai party agli aperitivi glam, con un’ampia gamma di colori .

Ma come tutte le cose, ci sono lati positivi e lati negativi. I lati positivi sono sicuramente molti: la durata è lunghissima, i colori sono extra pigmentati, non lascerai il minimo segno su nessun bicchiere, sigaretta o guancia che toccherai e non appiccica minimamente a differenza di gloss corposi e cremosi.

Mentre per quanto riguarda i lati negativi, una volta applicato sentirai leggermente tirare e questo può recarti fastidio. Ma a tutto c’è un rimedio, infatti quando applichi un prodotto del genere non dovrai preoccuparti di tenerlo in borsa per i ritocchi ma, piuttosto, ricordati di prendere un burro di cacao, è sufficiente una passata di uno stick o di un lipgloss per re-idratare le labbra.



Il metodo per applicarle

  1. Innanzitutto labbra idratate. Ricordati sempre di utilizzare uno scrub in combo con del burro di cacao (giornalmente!) o spazzola l’area delicatamente con lo spazzolino da denti e, anche qui, applica uno stick.
  2. Assicurti di non aver residui di altri prodotti sulle labbra e che siano asciutte.
  3. Se hai una tinta liquida armati di pennellino e muoviti come per un normale rossetto, se invece hai un pennarello applicalo direttamente dalla punta.
  4.  Completata l’area procedi con il resto del make up perché la tinta ha bisogno di un pochino di tempo per asciugarsi. Solo quando lo avrà fatto completamente, infatti, potrai procedere alla stesura del lipgloss o burro di cacao.