Fu Yves Saint Laurent a lanciarlo nel 1968 anno rendendo lecite e possibili tutte le rivoluzioni. Ysl riescì persino a cambiare l’aspetto della figura femminile che diventò androgina, con fianchi dritti e seno poco pronunciato che veniva mostrato con indifferenza sotto camicette di velo e di chiffon dando via alla trasparenza.

nude look ysl

Del resto Ysl ha inventato praticamente tutto! Partendo da “topless habille” (camicette velate)  ha ri-vestito la donna con i pantaloni da uomo, smoking, impermeabili con stampe leopardate, abiti che sembravano un quadro di Mondrian, Picasso, Matisse e le sculture del maestro Lalanne, i Caban da marinaio con bottoni in oro e le sahariane in una versione tutta nuova e chic. Una grande contraddizione che mescola maschile e femminile, chic e nudo ma con il tocco  del grande Yves Saint laurent che accompagna il nude look a completi e pantaloni maschili anche gessati.

vogue ysl sahariane  

Lui invece iniziò la sua carriera sin da piccolo partendo da Dior che a 21 anni prese le redini della maison. Nel 1961 parte con il marchio YSL, in seguito posó nudo nel 1971 per la pubblicità del suo profumo ysl pour homme. Fece scandalo ma è molto copiato ancora oggi.ysl nudo

Deceduto nel 2008, Yves Saint Laurent, stilista di punta del XX secolo, ha stravolto il guardaroba femminile inserendo un tocco della moda maschile all’essere Donna.

Se vi sentite un pò Men chic allora sentitevi donne Ysl.